Home page

Astrofotografia

Primi passi con la HEQ5          Cosa utilizzo          Immagini

2024

NGC2264, Nebulosa Cono e Nebulosa Pelliccia di Volpe

Brillante ammasso aperto circondato da un grande sistema di nebulosità diffuse, all'interno della costellazione dell'Unicorno.
Le regioni rossastre e oscure sono una combinazione di polvere cosmica ed emissione da idrogeno ionizzato.
NGC2264
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro Optolong L-Pro
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
4:27 h, 89x180s, gain 120, flats, darks,
Pixinsight, Photoshop
13,14,15.02. 2024

IC434, Nebulosa Testa di Cavallo e NGC2024 Nebulosa Fiamma

IC434 è una nebulosa ad emissione nella costellazione di Orione; la Nebulosa Testa di Cavallo è una nube oscura visibile che le si sovrappone. La nebulosa Fiamma è caratterizzata da una grande banda scura di polveri che l'attraversa conferendo alla parte brillante della nebulosa una forma a fiamma. La costellazione di Orione è la Disneyland dell'astrofotografo, una tale concentrazione di soggetti nella stesssa zona di cielo è impressionante.
È interessante (e, fortunatamente, soddisfacente) constatare i progressi nel tempo:
ho ripreso lo stesso soggetto nel 2022, elaborandolo prima con Siril e Photoshop, poi con Pixinsight, già una grande differenza.
Quest'anno molto più segnale raccolto e più esperienza nell'elaborazione e sono molto soddisfatto del risultato .
A parità di condizioni di ripresa e attrezzatura, mi chiedo se ci sia un ulteriore margine di miglioramento...
IC434 IC434
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro Optolong L-Pro
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
6:39 h, 133x180s, gain 120, flats, darks,
Pixinsight, Photoshop
15,31.01.2024 01,05.02. 2024

M45 Pleiadi

Le Sette Sorelle, ammasso aperto nella costellazione del Toro. Le stelle principali dell'ammasso sono giganti blu o bianche molto calde, avvolte da nebulose a riflessione.
M31
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro Optolong L-Pro
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
5:15 h, 105x180s, gain 120, flats, darks,
Pixinsight, Photoshop
19.12.2023, 11,12.2023

2023

M31 galassia di Andromeda

Galassia a spirale a circa 2,4 milioni di anni luce di distanza. Un appuntamento fisso ogni anno, questa volta ho provato un mosaico di due pannelli. Qualche problema con i gradienti, GraXpert ha risolto abbastanza bene ma il fondo cielo potrebbe essere migliorabile.
M31
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro Optolong L-Pro
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
8:18 h, 166x180s per due pannelli, gain 120, flats, darks,
Pixinsight, Photoshop
17,19,20.11.2023, 3,14,15,16.12.2023 Luna al 20% circa

NGC 6946, Fireworks Galaxy e ammasso aperto NGC 6939

A circa 25 milioni di anni luce di distanza è una galassia a spirale di mag. 8.8 posta sul confine tra le costellazioni del Cigno e di Cefeo, soprannominata galassia fuochi d'artificio a causa del gran numero di supernovae osservate, ben dieci negli ultimi 100 anni. L'ammasso aperto invece è più vicino, la distanza stimata è di soli :-) 3860 anni luce.
NGC 2237
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro Optolong L-Pro
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
6 h, 120x180s, gain 120, flats, darks,
Pixinsight, Photoshop
08.11.2023, Luna al 18,8%

NGC 2237, Nebulosa Rosetta

Immagine originale a colori, rielaborata con palette HOO
NGC 2237
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
150 min., 50x180s, gain 120, flats, darks
Pixinsight
26.02.2022, Luna al 18,8%

M42 Nebulosa di Orione e NGC 1977 "Running Man Nebula"

Classico invernale, sempre splendida. A una distanza di circa 1500 anni luce dalla Terra, si estende per circa 24 anni luce ed è la regione di formazione stellare più vicina al Sistema solare.
Il cuore della nebulosa, molto luminoso, va ripreso separatamente con altra esposizione; questa volta ho fatto 9x30 secondi ma servirebbe una maggiore integrazione. Con Photoshop ho fuso poi i due livelli.
M42
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro Optolong L-Pro
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
2h52m, 86x120s, gain 120 (+ 9x30s per il core), flats, darks
Pixinsight, Photoshop.
15.02.2023, Luna al 29%

IC1805, Nebulosa Cuore

Nella costellazione di Cassiopea, a circa 7.500 anni luce, mag. 6.5. La sua caratteristica principale è la presenza di due grosse aree apparentemente vuote, di diverse dimensioni, che rendono la nebulosa simile ad un "cuore". Al suo interno si trova un sistema di piccoli ammassi aperti poco concentrati, responsabili della ionizzazione della nebulosa. Il più notevole di questi è Melotte 15, che contiene alcune stelle circa 50 volte più massicce del Sole, più altre più piccole ed un microquasar espulso milioni di anni fa. (Wikipedia) A destra elaborazione con palette HSO.
IC1805 IC1805
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro Optolong L-Pro
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
6h40m, mosaico di due pannelli, 150x160s, gain 120, flats, darks
Pixinsight, Photoshop.
10, 12, 13, 14.02.2023, Luna al 78/39%

M31, Galassia di Andromeda

Quasi tutto il mese di gennaio nuvoloso, prima uscita dell'anno e prima M31 con il rifrattore.
M31 M31
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro Optolong L-Pro
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
5h41m20s, 128x160s, gain 120, flats, darks
Pixinsight, Photoshop.
26,27.01.2023, Luna al 21/30%

2022

M33, Galassia del Triangolo

Galassia a spirale distante circa 3 milioni di anni luce dalla Terra e situata nella costellazione del Triangolo, mag. 5.7. Dal punto di vista della conformazione è un esempio di spirale a fiocchi, in cui le polveri e i gas non sono distribuiti in maniera uniforme ma aggregati in collassi locali.
M33 M33 Versione annotata
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro Optolong L-Pro
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
4h58m40s, 112x160s, gain 120, flats, darks
Pixinsight, Photoshop. Rielaborazione con BlurXTerminator
21,26,27.11.2022, Luna al 10%

NGC 281, Pacman Nebula

Nebulosa a emissione nella costellazione di Cassiopea a circa a 10.000 anni luce, mag. 7.4. Circonda l'ammasso aperto IC 1590, le cui stelle alimentano il bagliore diffuso della nebulosa. Le parti oscure delineano la forma per cui viene chiamata anche nebulosa Pacman. Elaborazione separata di nebulosa e stelle, utilizzando Starnet2, nella seconda immagine il confronto con l'originale.
NGC 281 Pacman Nebula NGC 281
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro Optolong L-Pro
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
3h20m, 75x160s, gain 120, flats, darks
Pixinsight, Photoshop, rielaborata con Starnet e Pixinsight
27.10.2022, Luna al 7,4%

IC 1396 e Elephant Trunk Nebula

La sigla identifica in realtà un ammasso aperto associato ad una vasta nebulosa diffusa di forma vagamente circolare nella costellazione del Cefeo, a circa 3.000 anni luce, mag. 3.5. Qui ne è inquadrata solo una parte. Il grande complesso nebuloso comprende diverse nubi scure formate da gas e polveri molto dense, regioni particolarmente concentrate dove avviene la formazione di nuove stelle. Una di queste viene chiamata Proboscide d'Elefante, meglio identificata come vdb 142. Questa zona viene solitamente ripresa con filtri in banda stretta, togliendo quasi tutte le stelle per evidenziare la struttura della nebulosa. Con una normale ripresa a colori risulta sommersa da un mare di stelle. Ho rifatto l'elaborazione con palette HOO.
IC 1396 e Elephant Trunk Nebula IC 1396 e Elephant Trunk Nebula
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
4h45m~, 107x160s, gain 120, flats, darks
Pixinsight, Photoshop, rielaborata paletta HOO.
04.10.2022, Luna al 61%

NGC 7000 Nord America e IC 5070 Pellicano

Primo tentativo di mosaico, 2 pannelli, NGC 7000 mag. 4, IC5070 mag. 8. Cambio di software: N.I.N.A. per la gestione di montatura, e acquisizione, comodissimo per framing e plate solving. Pixinsight per l'elaborazione: un po' ostico all'inizio, ma una volta capita la logica e organizzato un workflow di base l'elaborazione diventa molto efficiente. I tools a disposizione sono potentissimi, specialmente in fase lineare.
NGC 7000 Nord America e IC 5070 Pellicano
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
N.I.N.A., ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
25m, 25x60s, gain 120, flats, darks
Pixinsight, Photoshop, rielaborata con Starnet e Pixinsight
04.09.2022, Luna al 59%

NGC 6960 Nebulosa Velo ovest

Vasta nebulosa diffusa visibile nella parte sudorientale della costellazione del Cigno, a circa 1.470 anni luce, mag. 7. Questa è la parte occidentale, con la brillante stella 52 Cygni. La nebulosa è un antico resto di supernova, esplosa diversi millenni fa, ancora in veloce espansione e quindi destinata col tempo a disperdersi nello spazio.
NGC6960 Nebulosa Velo ovest
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
2h40m, 60x160s, gain 120, flats, darks
rielaborata con Pixinsight
24.08.2022, Luna al 12%

IC 5070 Nebulosa Pellicano

La Nebulosa Pellicano è una regione HII visibile nella costellazione del Cigno, vicino a Deneb, a circa 2.000 anni luce, mag. 8. È una nebulosa ad emissione, sede di fenomeni di formazione stellare che avvengono al suo interno; ricorda un pellicano, a causa di una nebulosa oscura che segna il bordo settentrionale dell'oggetto, facendolo così rassomigliare ad un becco di pellicano.
IC5070 Nebulosa Pellicano
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
2h, 45x160s, gain 120, flats, darks
rielaborata con Pixinsight in paletta HOO
23.08.2022, Luna al 16%

M13 Ammasso Globulare di Ercole

L'ammasso globulare più luminoso dell'emisfero boreale, nella costellazione di Ercole, mag. 5.8. Dal diametro di circa 165 anni luce, contiene diverse centinaia di migliaia di stelle (alcune stime arrivano al milione) e la sua età è compresa tra i 12 e i 14 miliardi di anni. La distanza stimata è di circa 25.000 anni luce dalla Terra; apparendo cosi luminoso ad una così grande distanza, la sua luminosità reale è elevatissima, oltre 300.000 volte quella del Sole. A sinistra si nota anche la piccola galassia a spirale NGC6207, distante circa 30 milioni di anni luce.
M13 Ammasso Globulare di Ercole
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
1h15min, 30x150s, gain 120, flats, darks
SiriL, Photoshop
03.08.2022, Luna al 33% dietro l'orizzonte

Tripletto del Leone, M66, M65, NGC3628

composto dalle galassie a spirale M66, M65 e NGC3628, nella costellazione del Leone, mag. 8.9/9.4.
M66 (in basso) la più grande e luminosa del complesso dista 35 milioni di anni luce da noi e ha un raggio di circa 50.000 anni luce.
M65 (a destra) dista 22 milioni di anni luce, si stima abbia un diametro di circa 70.000 anni luce e una massa pari a 85 miliardi di masse solari.
NGC3628 (in alto) meno luminosa delle altre, ma molto estesa, attraversata nella sua lunghezza da un lunga fascia luminosa, dista da noi circa 35 milioni di anni luce.
Le galassie più piccole che si intravedono qua e la sono ad una distanza almeno doppia.
Tripletto del Leone Tripletto del Leone
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
2h, 45x160s, gain 120, flats, darks
SiriL, Photoshop
29.04.2022, Luna al 1%

M51, Whirlpool Galaxy

Galassia a spirale a circa 28 milioni di anni luce di distanza, nella costellazione Canes Venatici, mag. 8.4. Si crede che la pronunciata struttura a spirale della galassia sia il risultato della stretta interazione tra essa e la sua galassia compagna NGC 5195 (o M51b). La regione centrale di M51 sembra essere in un periodo di attiva formazione stellare.
M82 M81 M82 M81
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
2h41m, 69x140s, gain 120, flats, darks
SiriL, Photoshop, rielaborata con Pixinsight
28.04.2022, Luna al 8,2% dietro l'orizzonte

M81, galassia di Bode, M82 galassia Sigaro

A circa 11,7 milioni di anni luce, fanno parte di un gruppo di galassie nella costellazione dell'Orsa Maggiore, mag. 6.9. M81 è una galassia a spirale, leggermente più piccola della Via Lattea ed è in interazione con M82. Qualche centinaia di milioni di anni M82 ha avuto un incontro ravvicinato con M81; la grande quantità di gas che si è riversata su M82 e la sua interazione con M81 (tuttora le forze mareali di M81 deformano M82) aumentano enormemente al suo interno i fenomeni di formazione stellare.
M82 M81
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
4h16m, 96x160s, gain 120, flats, darks
SiriL, Photoshop
26-27.03.2022, Luna intorno al 37/26% dietro l'orizzonte

M78, Casper the friendly Ghost Nebula

Nebulosa a riflessione tra le più brillanti del cielo, a 1.600 anni luce dalla Terra, mag. 8. La radiazione ultravioletta prodotta dalle due stelle che illuminano la nube di polvere non è sufficientemente intensa da ionizzare il gas e farlo così risplendere. Le particelle di polvere della nebulosa semplicemente riflettono la luce che le raggiunge. L'estensione reale della nebulosa è pari a circa 10 anni luce. Dalla mia posizione e con il mio seeing è un soggetto difficile, di magnitudine 8.3, 6 ore di integrazione sono appena sufficienti.
M78
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
375 min.(6h15m), 125x180s, gain 120, flats, darks
SiriL, Starnet, Photoshop, rielaborata con Pixinsight
22-23-24.03.2022, Luna intorno al 60% dietro l'orizzonte

NGC 2237, Nebulosa Rosetta

La Nebulosa Rosetta è una delle nebulose più brillanti del cielo notturno. È un'ampia regione HII di forma rozzamente circolare e si trova a una distanza di circa 5200 anni luce, con una dimensione approssimativa di 100 anni luce, mag. 9. Al centro della nebulosa si trova un brillante ammasso aperto, noto come NGC 2244; le stelle blu dell'ammasso emettono radiazione ultravioletta, che eccita il gas della nebulosa portandolo ad emettere luce rossa.
NGC 2237
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky, filtro UV/IR cut
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
150 min., 50x180s, gain 120, flats, darks, Sharpcap
SiriL, Photoshop, rielaborata con Pixinsight
26.02.2022, Luna al 18,8%

IC434, Nebulosa Testa di Cavallo e NGC 2024, Nebulosa Fiamma

Ho rielaborato con Pixinsight e la differenza si vede. Mag.11.
IC434 IC434
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
135 min., 90x90s, gain 123, flats, darks, Sharpcap
SiriL, Photoshop, rielaborata con Pixinsight
22.02.2022, Luna al 50%

M42, Nebulosa di Orione e NGC 1977 "Running Man Nebula"

Sempre un'ottima palestra. Nucleo un po' bruciato e immagine un po' morbida ma per soli 30 minuti di segnale non è male.
M42
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
30 min., 20x90s, gain 120, flats, darks, Sharpcap
SiriL, Photoshop
22.02.2022, Luna al 59%

M45, le Pleiadi

Prima uscita con la nuova attrezzatura. Luna piena, come al solito volevo solo testare i collegamenti e calibrare il setup, poi alla fine ho provato anche qualche immagine. Netto miglioramento rispetto alla reflex, gradienti e vignettatura quasi scomparsi. Stelle un po' grosse, devo approfondire la questione del filtro IR/UV.
M45 M45
ottica:
montatura:
acquisizione:
guida:
integrazione:
elaborazione:
data:
Rifrattore APO SLD TECNOSKY 102/714 f7, spianatore FF 0,8 variabile Tecnosky
Skywatcher HEQ5 Synscan
Sharpcap, ZWO ASI294 MCPro
PHD2, ASI120MM mini, Ultraguide 70/400
86 min., 86x60s, gain 120, flats, darks
SiriL, Photoshop
17.02.2022, Luna piena

M31 galassia di Andromeda

Test su 200mm. a f5.6. I problemi di vignettatura si risolvono solo parzialmente, si aggravano quelli relativi allo sporco sul sensore. Tutto sommato conviene utilizzare diaframmi più aperti.
M31
ottica:
montatura:
camera:
guida:
acquisizione:
elaborazione:
data:
Canon EF 70/200mm f/2.8 L USM - 200mm
Skywatcher HEQ5 Synscan
Canon 1D MKIII non modificata
Ultraguide 70/400, ASI120MM mini, PHD2
integrazione totale 110 min., 30x30s, 80x60s, 10x100s, f/5.6, BackyardEOS
SiriL, Photoshop
15.01.2022, Luna al 96%

Costellazione di Orione

Campo largo sulla costellazione di Orione. Poco segnale raccolto, non si distingue nessuna nebulosità.
Costellazione di Orione Costellazione di Orione
ottica:
montatura:
camera:
guida:
acquisizione:
elaborazione:
data:
Canon EF 70/200mm f/2.8 L USM - 70mm
Skywatcher HEQ5 Synscan
Canon 1D MKIII non modificata
Ultraguide 70/400, ASI120MM mini, PHD2
integrazione totale 25 min., 50x30s., f/3.2, ISO-800, BackyardEOS
SiriL, Photoshop
12.01.2022, Luna al 78%

2021

2020

Best viewed at 1024x768 or higher, true color. Press F11 for full screen. Javascript enabled required.
All images © Aldo Danti